Home » Territorio » Area Marina Protetta

Rete Regionale per la conservazione della Fauna Marina SardegnaL’AMP è nodo della rete regionale per la conservazione della fauna marina

In caso di ritrovamento di animali in difficoltà contattare il
logo emergenza in mare, guardia costieralogo emergenza ambientale, segnalazione incendi boschivi

L'Area Marina Protetta

La zona protetta inizia da Capo Ceraso e con un susseguirsi di insenature, spiagge, calette e promontori, giunge fino a Cala Finocchi, a Sud di San Teodoro. 

L'Area Marina Protetta di Tavolara Punta Coda Cavallo, istituita nel 1997 con decreto del Ministero dell'Ambiente, comprende circa 15.000 ettari di mare e i territori costieri dei comuni di Olbia, Loiri Porto San Paolo e San Teodoro. Gli stessi enti costituiscono il Consorzio di Gestione, che nel 2005 ha ottenuto la certificazione EMAS. Grazie ai valori naturalistici che racchiude, nel 2007 l’AMP ha ottenuto il riconoscimento di ASPIM (Area Specialmente Protetta d'Importanza Mediterranea) e comprende, nel suo territorio, lo Stagno di S. Teodoro (codice identificativo IT010010), un 'Sito d'interesse comunitario' (S.I.C.) e la Z.P.S. (Zona di Protezione Speciale), Isola di Tavolara, Molara, e Molarotto (codice identificativo IT010011) appartenenti alla rete Natura 2000. anche le vicende storiche che la caratterizzano contribuiscono a incrementarne fascino ed interesse. Lo status faunistico dell'area risulta di notevole interesse. Le specie di vertebrati segnalate rappresentano circa il 50% di tutte quelle presenti in Sardegna. 

Tra anfibi, rettili e uccelli sono presenti numerosissime specie protette da normative regionali e da convenzioni internazionali. 

Geomorfologicamente vario e diversificato, il territorio dell'area risulta caratterizzato dalla presenza dei graniti rosa, appartenenti al plutone granitico di Gallura, da spiagge litoranee quarzoso-feldspatiche e dai rilievi calcareo-dolomitici dell'isola di Tavolara; straordinario anche il valore dal punto di vista botanico: infatti, una successione di habitat diversi ospita endemismi vari (nell'arcipelago ne sono stati contati ben 34) e una rigogliosa macchia mediterranea. 

 

News


Dal 13 al 21 dicembre

 

Rassegna stampa


La Nuova Sardegna. Articolo del  30 aprile 2013. Clicca qui per...

 

©  2011 Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo     Sede Legale: via Dante 1, OLBIA (SS) - 07026                                       Sede operativa:  Via San Giovanni 14, OLBIA (SS) - 07026           Telefono 0789/203013 - Fax 0789/204514 Mail:info@remove-this.amptavolara.itPec: amptavolara@pec.it 

Credits

Area Riservata

logo ministero ministero dell'ambientelogo EMASlogo Rina
Navigando il sito amptavolara.com acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.