Home » Comunicazione » News » Presentato il progetto di educazione ambientale "Il Salvamare"

Rete Regionale per la conservazione della Fauna Marina SardegnaL’AMP è nodo della rete regionale per la conservazione della fauna marina

In caso di ritrovamento di animali in difficoltà contattare il
logo emergenza in mare, guardia costieralogo emergenza ambientale, segnalazione incendi boschivi

Presentato il progetto di educazione ambientale "Il Salvamare"

6 agosto 2009

Martedì 04 agosto 2009 è stato presentato alla stampa locale il progetto “Il SalvaMare”, giunto quest'anno alla terza edizione. ll progetto è stato predisposto dall’Area Marina Protetta di Tavolara Punta Coda Cavallo, dalla Provincia di Olbia Tempio, Assessorato Ambiente, con l’importante collaborazione degli operatori balneari del Cobalt, Consorzio degli operatori balneari dell’Amp. Le attività di educazione ambientale, orientate all’uso sostenibile e consapevole dei litorali dell’AMP, saranno realizzate dalla cooperativa Axinella.

All’incontro con i giornalisti hanno partecipato l’Assessore Provinciale Pierfranco Zanchetta, l'Assessore all'Ambiente del comune di Olbia, Marco Piro,  il Direttore dell’AMP, Augusto Navone.

Il progetto “Il SalvaMare” nasce in risposta all’esigenza di predisporre percorsi di sensibilizzazione ed educazione rivolti ai visitatori dell’Area Marina. L’impatto del fenomeno turistico sulla zona costiera interessata dall’Amp, è notevole, sia dal punto di vista sociale ed economico, sia in termini ambientali. Nella visione di lungo periodo che caratterizza la gestione dell’Area Marina di Tavolara Punta Coda Cavallo, è apparsa imprescindibile un’azione specifica in questa direzione. Il progetto è stato sperimentato nelle stagioni estive passate, con il contributo della Provincia Olbia Tempio e la collaborazione e l’assistenza logistica degli operatori balneari e dell’accoglienza, presenti in Area Marina. I risultati della sperimentazione sono stati confortanti, sia in termini numerici, per l’elevato numero di persone contattate, sia in termini qualitativi, per l’elevato ritorno di comunicazione e informazione ottenuto. I turisti sono apparsi interessati alle iniziative, particolarmente alle attività educative sulla spiaggia e alle escursioni sul territorio, che hanno riscosso un vivo interesse anche negli adulti. Viste queste premesse, l’Ente Gestore si propone di consolidare la proposta educativa estiva, puntando ad un coinvolgimento sempre più ampio dei visitatori del territorio.  Appare importante anche confermare e strutturare al meglio la collaborazione con altri Enti, in particolare con la Provincia, accreditando l’Area Marina come una realtà in grado di  promuovere strumenti di sostenibilità ambientale, ripetibili anche in contesti territoriali più ampi. Allo stesso modo, è importante proseguire nella collaborazione, all’interno di iniziative educative e di informazione, con gli operatori economici che operano nel contesto costiero, al fine di attivare una sorta di processo di “auto-educazione” e di sensibilizzazione che favorisca il coinvolgimento attivo nella missione dell’Area Marina.

Torna alla lista delle news

 

News


Settimana dedicata alle attività di monitoraggio dei roditori nelle...

 

Tutela e valorizzazione ambientale, educazione, comunicazione, sensibilizzazione e promozione dello sviluppo sostenibile

 

©  2011 Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo     Sede Legale: via Dante 1, OLBIA (SS) - 07026                                       Sede operativa:  Via San Giovanni 14, OLBIA (SS) - 07026           Telefono 0789/203013 - Fax 0789/204514 Mail:info@remove-this.amptavolara.itPec: amptavolara@pec.it 

Credits

Area Riservata

logo ministero ministero dell'ambientelogo EMASlogo Rina
Navigando il sito amptavolara.com acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.