Home » Comunicazione » News » Liberato esemplare di Caretta caretta

Rete Regionale per la conservazione della Fauna Marina SardegnaL’AMP è nodo della rete regionale per la conservazione della fauna marina

In caso di ritrovamento di animali in difficoltà contattare il
logo emergenza in mare, guardia costieralogo emergenza ambientale, segnalazione incendi boschivi

Liberato esemplare di Caretta caretta

1 ottobre 2019

Ieri 30 settembre è stato liberato, tra Molara e Molarotto, un esemplare di Caretta caretta che aveva ingerito della plastica. Ricordiamo che i nostri rifiuti, se abbandonati e non riciclati correttamente, possono creare seri problemi a tutti gli animali: le tartarughe scambiano le buste di plastica per meduse, provocando loro seri problemi e, se non salvati in tempo e curati, la morte.
Ringraziamo la Clinica Veterinaria Duemari per le cure prestate alla tartaruga e il CReS - Centro di Recupero del Sinis per la preziosa collaborazione.

Ricordiamo che questa attività viene svolta grazie alla Rete per il soccorso ed il recupero di tartarughe marine e cetacei nel mare della Sardegna, di cui fanno parte le Aree Marine Protette e i Parchi Nazionali della Sardegna, la Regione Sardegna, la Guardia Costiera, il Corpo forestale e i Centri di Primo Soccorso di Nora, Sinis e Asinara.

Torna alla lista delle news

 

News


Proseguono le attività con le scuole nell'ambito del progetto...

 

Tutela e valorizzazione ambientale, educazione, comunicazione, sensibilizzazione e promozione dello sviluppo sostenibile

 

©  2011 Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo     Sede Legale: via Dante 1, OLBIA (SS) - 07026                                       Sede operativa:  Via San Giovanni 14, OLBIA (SS) - 07026           Telefono 0789/203013 - Fax 0789/204514 Mail:info@remove-this.amptavolara.itPec: amptavolara@pec.it 

Credits

Area Riservata

logo ministero ministero dell'ambientelogo EMASlogo Rina
Navigando il sito amptavolara.com acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.