Home » Comunicazione » News » Progetto E Life, un webinair per la presentazione del progetto

Rete Regionale per la conservazione della Fauna Marina SardegnaL’AMP è nodo della rete regionale per la conservazione della fauna marina

In caso di ritrovamento di animali in difficoltà contattare il
logo emergenza in mare, guardia costieralogo emergenza ambientale, segnalazione incendi boschivi

Progetto E Life, un webinair per la presentazione del progetto

13 luglio 2020

Il 14 luglio si celebra la Giornata mondiale degli squali, dedicata a questi pesci cartilaginei, predatori all’apice della catena trofica, con un importantissimo ruolo all’interno degli ecosistemi marini, che si trovano oggi in uno stato di conservazione molto precario a causa dell’uomo.
Secondo l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN), infatti, oltre il 30% delle specie di elasmobranchi – pesci cartilaginei come gli squali e le razze - è minacciato e 39 delle 73 specie fortemente a rischio lo sono nell’ambito del Mar Mediterraneo.

Per questi motivi, i partner del progetto Elife organizzano un webinar aperto al pubblico che verrà trasmesso alle ore 11 in diretta in contemporanea sulle pagine Facebook del progetto Elife, di Acquario di Genova e di La Nuova Ecologia al fine di spiegare come si possa proteggere questi predatori marini attraverso sistema di pesca innovativi ed ecosostenibili.
Al webinar interverranno Massimiliano Bottaro, coordinatore del progetto e ricercatore della Stazione Zoologica Anton Dohrn, Giulia Visconti dell’Area Marina Protetta delle Isole Pelagie, Paolo Pelusi di Consorzio Mediterraneoed Ilenia De Rosa, gionalista de “Il Mattino” e in qualità di moderatrice.

Elife è un progetto internazionale cofinanziato dall’ Unione Europea attraverso lo strumento finanziario Life. Il suo obiettivo è quello di contribuire alla conservazione di diverse specie di squali nel bacino del Mar Mediterraneo attraverso lo sviluppo di attrezzi da pesca a basso impatto e la diffusione di buone pratiche tra i pescatori.

“Gli squali sono stati troppo spesso presentati sui grandi schermi come animali pericolosi o addirittura mostri – afferma Massimiliano Bottaro, coordinatore del Progetto Elife e ricercatore predatori importantissimi che contribuiscono a mantenere l’equilibrio negli Oceani. Diffondere una corretta informazione su queste specie, sui reali pericoli che minacciano la loro sopravvivenza e presentare alcune soluzioni che possano concretamente contribuire alla loro conservazione è all’interno del progetto Elife una delle azioni per raggiungere una maggiore consapevolezza del problema e progettare sistemi di gestione degli ambienti naturali che sappiano coinvolgere i pescatori, il mondo della scuola, la cittadinanza.”

Il progetto LIFE ELIFE ha una durata di 5 anni e un budget complessivo di oltre 3,3 milioni di Euro di cui 2 milioni cofinanziati dalla Commissione Europea.

Coinvolge dieci partner in Italia, e Cipro: la Stazione Zoologica Anton Dhorn, coordinatore del progetto, Area Marina Protetta Isole Pelagie (Lampedusa e Linosa) e Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo (Sardegna), Costa Edutainment, con particolare riferimento a Acquario di Genova e Acquario di Cattolica, il Co.Med - Consorzio Mediterraneo, il Consiglio Nazionale Delle Ricerche, Legambiente Onlus, Marine and Environmental Research - MER Lab, AlgoWatt, Università degli Studi di Padova.
Le azioni pilota e dimostrative si svolgeranno nelle seguenti marinerie: Chioggia, Gallipoli, Lampedusa, Cirò Marina/Porto Cesareo, Nord Sardegna, Marsala, Mazara del Vallo e isole Pelagie.

Per maggiorni informazioni sul progetto: https://www.elifeproject.eu/

Torna alla lista delle news

 

News


Durante la giornata di ieri, 10 agosto, gli operatori dell’Amp di...

 

Tutela e valorizzazione ambientale, educazione, comunicazione, sensibilizzazione e promozione dello sviluppo sostenibile

 

©  2011 Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo     Sede Legale: via Dante 1, OLBIA (SS) - 07026                                       Sede operativa:  Via San Giovanni 14, OLBIA (SS) - 07026           Telefono 0789/203013 - Fax 0789/204514 Mail:info@remove-this.amptavolara.itPec: amptavolara@pec.it 

Credits

Area Riservata

logo ministero ministero dell'ambientelogo EMASlogo Rina
Navigando il sito amptavolara.com acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.