Home » Comunicazione » News » Pulizia fondali 2018: una giornata ecologica per un mare pulito

Rete Regionale per la conservazione della Fauna Marina SardegnaL’AMP è nodo della rete regionale per la conservazione della fauna marina

In caso di ritrovamento di animali in difficoltà contattare il
logo emergenza in mare, guardia costieralogo emergenza ambientale, segnalazione incendi boschivi

Pulizia fondali 2018: una giornata ecologica per un mare pulito

26 ottobre 2018

Conclusa, oggi 26 ottobre, la annuale pulizia dei fondali marini e dei litorali. Quest’anno la giornata ecologica è stata realizzata sulla spiaggia di Porto Istana, organizzata dall’AMP di Tavolara con la preziosa collaborazione della Guardia Costiera di Olbia, i centri d’immersione autorizzati e gli operatori economici, il Comitato di quartiere di Murta Maria, numerosi volontari e con la fondamentale collaborazione  della Devizia s.p.a., che si è occupata dello smaltimento dei rifiuti.

 Possiamo constatare che anche nei fondali di Porto Istana, rispetto agli anni passati, i rifiuti abbandonati sono sempre meno, frutto anche di una intensa attività di sensibilizzazione ed informazione svolta negli anni.

A terra la situazione rimane costante: sono state trovate numerose cicche di sigaretta, plastiche varie di piccole dimensioni, lattine, carta e bicchieri e cannucce in plastica.

Sono stati raccolti, tra terra e mare, circa 5 quintali di rifiuti (ferro, tre pneumatici, attrezzi pesca sportiva, materiale nautico, un blocchetto per l’edilizia, plastiche varie e vetro) che, per quanto possibile, sono stati differenziati e conferiti alla Devizia s.p.a.

L’AMP di Tavolara Punta Coda Cavallo proseguirà anche quest’anno con una intensa campagna di comunicazione  ed informazione, cercando di coinvolgere tutti gli operatori economici alla realizzazione di un disciplinare condiviso  di buone pratiche per la raccolta dei rifiuti in spiaggia e la gestione delle concessioni balneari.

Ringraziamo in particolare i centri di immersione che hanno aderito volontariamente alle attività: Tavolara diving, Porto San Paolo Diving, Diving Aquarius, Diving Mare Azzurro, DST diving e snorkeling team, Leila Diving, la Coop Axinella e l’associazione Slow Dive. Ringraziamo il mitilicoltore Tonino Deiana che ha fornito i sacchetti delle cozze per il recupero dei materiali in mare.

Torna alla lista delle news

 

News


Parte oggi, 9 novembre, la mostra itinerante Storie di un attimo,...

 

Tutela e valorizzazione ambientale, educazione, comunicazione, sensibilizzazione e promozione dello sviluppo sostenibile

 

©  2011 Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo     Sede Legale: via Dante 1, OLBIA (SS) - 07026                                       Sede operativa:  Via San Giovanni 14, OLBIA (SS) - 07026           Telefono 0789/203013 - Fax 0789/204514 Mail:info@remove-this.amptavolara.itPec: amptavolara@pec.it 

Credits

Area Riservata

logo ministero ministero dell'ambientelogo EMASlogo Rina
Navigando il sito amptavolara.com acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.