Home » Comunicazione » News » Recuperata rete da pesca abbandonata

Proseguono le attività per la salvaguardia degli ecosistemi marini all'interno dell'Area Marina Protetta di Tavolara Punta Coda Cavallo. Ieri mattina, i biologi dell'AMP di Tavolara con la preziosa collaborazione della Guardia Costiera di Olbia, hanno rimosso dal fondo una rete da pesca abbandonata che, se non recuperata tempestivamente, poteva diventare una vera e propria trappola per pesci, crostacei, tartarughe marine, cetacei e uccelli marini.

 
Ritornano le berte!
18 gennaio 2019


Come ogni anno, le berte minori di Tavolara ritornano nei loro nidi....

  
Navigando il sito amptavolara.com acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.