Permessi pesca - Tariffe

Permessi pesca - Tariffe

Avvisiamo tutti i pescatori ricreativi che a partire dal 1 gennaio 2022 il tesserino per il permesso di pesca sportiva e ricreativa potrà essere richiesto esclusivamente per via telematica. L'utente dovrà effettuare la procedura attraverso il sito dedicato (clicca qui per accedere) e ultimare la domanda inserendo i dati richiesti. Si ricorda che all'interno dell'Area Marina Protetta è VIETATA LA PESCA SUBACQUEA. 

Il personale dell'AMP Tavolara Punta Coda Cavallo è a disposizione. Per informazioni e chiarimenti chiamare al 0789/203013 dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00.


Ai sensi del nuovo regolamento tariffario, approvato con delibera dell' A.C. n°15 del 07/12/2017 si definiscono le modalità e le contribuzioni economiche per le attività di pesca ricreativa e sportiva e per la pesca ricreativa e sportiva del riccio di mare. E' consultabile il regolamento delle sanzioni  e le note di accompagnamento alla proposta di modifica del Regolamento Tariffario.

TARIFFE

 I Richiedenti, che intendono praticare l'attività di pesca ricreativa e sportiva da TERRA, devono versare, a titolo di diritti di segreteria, un contributo parametrato in base alla durata del permesso, come indicato di seguito:

  • AUTORIZZAZIONE STAGIONALE (periodo giugno – ottobre€ 20,00 per i RESIDENTI nei comuni di Olbia, Loiri - Porto San Paolo e San Teodoro. Per tutti i NON RESIDENTI nei comuni sopra citati la quota stagionale è di  € 30,00;
  • AUTORIZZAZIONE ANNUALE (gennaio - dicembre)  €40,00 per i RESIDENTI nei comuni di Olbia, Loiri - Porto San Paolo e San Teodoro. Per tutti i NON RESIDENTI nei comuni sopra citati la quota annuale è di € 60,00;


I Richiedenti, che intendono praticare l'attività di pesca ricreativa sia da terra che a bordo di unità nautiche, devono versare, a titolo di diritti di segreteria, un contributo parametrato in base alla durata del permesso, come indicato di seguito:

  • AUTORIZZAZIONE STAGIONALE (periodo giugno – ottobre€ 30,00 per RESIDENTI nei comuni di Olbia, Loiri - Porto San Paolo e San Teodoro. Per tutti i NON RESIDENTI nei comuni sopra citati la quota stagionale è di  € 45,00;
  • AUTORIZZAZIONE ANNUALE (gennaio - dicembre)  €60,00 per RESIDENTI nei comuni di Olbia, Loiri - Porto San Paolo e San Teodoro. Per tutti i NON RESIDENTI nei comuni sopra citati la quota annuale è di € 90,00.

Elenchiamo in modo dettagliato le modalità per la richiesta dell'autorizzazione per la pesca sportiva e ricreativa e del riccio di mare (clicca qui per consultare il decreto 2019): 


Pesca del riccio di mare è consentita SOLO ai pescatori professionisti (DECRETO Regione Autonoma della Sardegna N. 3918 /DecA/51 DEL 4.11.2020)